benvenuti

Buongiorno e benvenuti a chi passa a visitarmi...
in questo blog troverete di tutto un pò (dei miei passatempi e delle mie piccole passioni quotidiane) lavoretti e creazioni varie, idee regalo, qualche istruzione, tanto uncinetto, un pò di maglia, prove di cucito, e poi borse borsette e borsellini, centri centrini e centroni, calzette e calzotte, sciarpe e sciarpone, scaldapolsi e scaldagola, collane ciondoli e bracciali, accessori diversi e tanto altro, tutto coloratissimo e fatto con Passione Amore e Fantasia ma soprattutto fatto a mano artigianando...
e... opsss... scusatemi per la grafica o i difetti del blog ma tecnologia e magalì non vanno ancora molto d'accordo...
se poi vi va di lasciare un segno del Vostro passaggio, con un commento, sarebbe molto carino e gradito...

giovedì 2 marzo 2017

come promesso ancora berretti… colorati
questa volta a righe

sì è vero ormai siamo a marzo, il mese della Primavera, dovrei metter via le lane e pensare al caldo, al bel tempo… ma… come sempre i miei ma e però che non mancano mai… ma qui, e mi pare di capire non solo qui, il freddo purtroppo insiste e persiste, se non a tutte le ore del giorno, di sicuro dal tardo pomeriggio e poi fino al mattino…
e in più, caspiterina bacco, questi due primi mesi dell’anno mi sono svaniti in un batter d’occhio, nemmeno il tempo di iniziare l’anno e poter continuare a mostrare cose prettamente invernali, che già ci ritroviamo a marzo…
lo scorso anno mi si è volatilizzato gennaio, quest’anno pure febbraio… se continua così, che mi perdo un mese in più ogni anno, nel giro di poco dovrò cancellare i calendari dalla mia vita… passo direttamente da un Natale all’altro e via! oppure mi fermo verso l’estate vah, che preferisco il caldo… 

torniamo savi e all’ultimo perchè ancora cose invernali... semplice: perché ve li avevo promessi l'altro giorno, nel post dei baschi con gli scaldagola in coordinato, e quindi eccoli qui





berrettini e berrettoni a righe e colorati… alcuni per bimbi e altri fatti con lana bella grossa... tutti caldi comodi e morbidosi…
a me piacciono per svariati motivi, oltre per il piacere stesso di farli…

in primis per questo motivo a croce che si forma direttamente con la lavorazione e con l’alternanza delle righe


berretti a righe con incrocio

berretti a righe con incrocio

poi perché non hanno appunto la solita cucitura sul retro, o ai lati, a volte fastidiosa e antiestetica, e nemmeno sono cuciti dai quattro spicchi, ma lavorati in prosieguo…

e infine perché, anche questi, come quelli a onda, ve li ricordavate? sono lavorati di traverso… no no, non spaventatevi, nulla di che, sono solo lavorati per il lato dell’altezza e non partendo dalla base per poter avere la giusta misura della circonferenza o in circolo, come solitamente si fa con berretti di questo tipo, a cuffia… e come io stessa me medesima ho fatto con quelli a punto canestro, con quello double face a punti uncinati e con tanti altri che ancora devo postare… 


berretti a righe con incrocio

berretti a righe con incrocio

berretti a righe con incrocio

questa ultima particolarità tra l’altro può esser d’aiuto per la taglia… la dimensione del berretto… quante volte, soprattutto con quelli che si iniziano dalla parte alta, dal cucuzzolo della testa, una volta finito il lavoro capita che sia troppo grande oppure troppo piccolo? bene! con questo metodo (questa lavorazione poco usuale, di traverso appunto) possiamo eventualmente aumentare di qualche giro per allargarlo, lavorando una/due righe in più o fare cinque spicchi invece che quattro oppure, viceversa, lavorare qualche riga in meno per farlo più piccolo… e questo si può tranquillamente fare alla fine del lavoro, misurandolo, senza dover disfare e rifare tutto…

berretti a righe con incrocio

berretti a righe con incrocio

oltre tutto questo, nonostante l’apparenza (ammettetelo: sembrano fatti a maglia, vero?) sono invece lavorati a uncinetto!
ebbene sì, anche se di primo acchito sembrano fatti con il classico punto ai ferri, che io adoroooo (il punto ma non troppo il lavorarlo) e che invece viene magicamente riprodotto con il mio più agevole unciunci… e come si fa? chiederete voi… ci sono vari modi, uno è quello di questi berretti: semplicemente lavorando i punti in costa…

piccolo miracolo uncinettoso… piccoli punti presi su un solo lato dell’asola del punto sottostante… niente p. basso, no p. alto, no ferri… solo asola su asola… si punta si carica il filo dal gomitolo e si tira fuori senza fare altro… punto bassissimo lavorato in costa… riga dopo riga… diminuendo ogni giro a scalare (semplicemente facendo il giro più corto, con meno punti quindi) e ri-aumentando dopo per formare lo spicchio successivo… e la rotondità del cappellino...


berretti a righe con incrocio

berretti a righe con incrocio

come sempre è più difficile a dirlo che a farlo… ma non è impossibile e nemmeno così macchinoso… è solo un pochino lunga come lavorazione nell’insieme perché i giri sembrano non sviluppare mai il lavoro, soprattutto all’inizio, essendo appunto punti bassissimi… e quindi a differenza magari di un punto alto che, essendo lungo, fa proseguire spedite, questo è più lento… ma vuoi mettere la soddisfazione finale?


berretti a righe con incrocio


insomma a me è piaciuto farli, piaciuto il risultato e piaciuto indossarli…

...e voi che ne dite? ne facciamo altri?

alla prossima… buona giornata


5 commenti:

  1. Cara Magali, sai sono molto carini questi berettini colorati, e ora che è marzo che arriva il vento, proteggono bene le orecchie che sono delicate dal vento!!!
    Ciao e buona serata cara amica con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Un inverno cosi' colorato potrebbe anche durare di più!! Bellissimi Sinide, brava brava.

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia Tesora!!!
    Una lavorazione davvero bellissima dal risultato veramente particolare.
    Braverrima. =)
    Dani

    RispondiElimina
  4. Ma lo sai che sono proprio belli???? anch'io ho pensato fossero realizzati ai ferri...che sciccoseria sono molto versatili mi sembravano da bimbo ma guarda che belli indossati per donna ...sai che anche a me sono volati questi due primi mesi dell'anno....pensavo fosse più lento il tempo trascorrendolo a casa invece guarda te ... una giornata vola via senza che abbia fatto quel che volevo ...pazienza ... anch'io mi sto cimentando con la maglia sto sferruzzando una sciarpa ai ferri e stasera dopo due giornate di sbagli continui stasera si finalmente ha preso il via ... ... ok vado che la notte è piccola ho ancora qualche ferro da fare ... complimenti per i tuoi berretti e tanti bacioni .... notte ....

    RispondiElimina

♡ le vostre visite per me sono un onore e se avete voglia di lasciare un commento mi farete felice ♡
risponderò direttamente dalle mail di g+ e nei tempi più brevi possibili, quindi le mie risposte, se non
utili per le creazioni, da novembre 2016 non appariranno più nel blog... ♡ buona giornata a tutti ! ♡
... ops... controllate per cortesia di non essere "noreply" altrimenti non vi arrivano le mie risposte ♡