benvenuti

Buongiorno e benvenuti a chi passa a visitarmi...
in questo blog troverete di tutto un pò (dei miei passatempi e delle mie piccole passioni quotidiane) lavoretti e creazioni varie, idee regalo, qualche istruzione, tanto uncinetto, un pò di maglia, prove di cucito, e poi borse borsette e borsellini, centri centrini e centroni, calzette e calzotte, sciarpe e sciarpone, scaldapolsi e scaldagola, collane ciondoli e bracciali, accessori diversi e tanto altro, tutto coloratissimo e fatto con Passione Amore e Fantasia ma soprattutto fatto a mano artigianando...
e... opsss... scusatemi per la grafica o i difetti del blog ma tecnologia e magalì non vanno ancora molto d'accordo...
se poi vi va di lasciare un segno del Vostro passaggio, con un commento, sarebbe molto carino e gradito...

domenica 31 gennaio 2016

un cestino di Cuori per San Valentino


li avevo anticipati l’altro giorno con i berretti a punto onda e, strano ma vero, come promesso, eccomi già qui, a parlarvi dei miei cuori di San Valentino... dopo soli due giorni!!! (segnate segnate, perché credo sia e resterà un caso unico….) ma ormai ci siamo, gennaio è finito e domani entriamo già nel mese degli innamorati... 
pur non amando molto questa festa, quest'anno mi son cimentata con questi cuoricini rosso vivo! ho iniziato con uno semplice, piccolino e in cotone… eccolo qui…

cuori SanValentino (3)

proseguendo poi con tanti altri, alcuni dei quali più elaborati, e infine ho continuato aggiungendo le spille sul retro….. così possiamo anche usarli su di un bel cappottone, su una borsa, o applicarli sulle fasce fermatenda o su quelle per i capelli….. insomma dove più ci piace…

adoro i cuori in ogni dove e in ogni forma…. forma??? ma la forma è sempre la stessa:  a cuore!  è vero… caro mio alter ego…. allora dovrei forse dire in ogni materiale…. beh sì forse è più corretto…. però anche forma non era sbagliatissimo dato che intendevo anche quelli stilizzati o quelli ricamati.... insomma tutti i cuori di tutti i tipi... ecco forse ci siamo... dunque possiamo riprendere? possibilmente senza altre interruzioni diverse? =)))

cuori SanValentino (4)


stavo dicendo…. adoro i cuori in generale… mi piacciono, mi sono sempre piaciuti e ci sono periodi in cui me li ritrovo ovunque…. in casa, in giro, nelle passeggiate, nei ciottoli del mare, nella schiumetta del caffè (e non quelle dei maghi-baristi elaborate ad hoc, no no al mattino a casa ancora insonnolita quanto basta... eccotela lì la schiumina cuoriciosa!) insomma davvero dappertutto….
e quindi ora, come suol dirsi mi scialo…. quale momento migliore per provare a farli anche ad unciunci? e poi devo aggiungere che solitamente il rosso non lo uso moltissimo nei miei lavori…. perciò San Valentino è davvero la giusta occasione.... cuori cuori e ancora cuori.... giusto? e alla fine direi che questi vanno tutti bene da applicare sia ai berretti che alle sciarpe e pure agli scaldagola… e mi sa che li vedrete ancora per un pò nei prossimi post.... se avrete voglia piacere e pazienza di tornare a trovarmi...

cuori SanValentino (6)

cuori SanValentino (5)

i primi, come dicevo, li ho fatti semplici semplici … alcuni con una piccola asola per poterli appendere…. poi ho proseguito con quelli più grandicelli e infine ho continuato con quelli con la spirale interna in rilievo…. anche questi si possono tutti fare con l’aggiunta di una spilla…. così da poterli mettere e levare a nostro piacimento…. come avete già visto nel completo bianco della volta scorsa…. questo


berretto e scaldagola p.onda  (10)

come sarebbe bello però poterli usare tutto l’anno per dire “non sono innamorata solo a San Valentino ma sempre!” ….  l’Amour…. dolce tormento… delizia e sgomento….

torniamo ai cuori vah che è meglio…. altra promessa era lo schema…. eccolo qui
schema cuoricino uncinetto
l’ho visto in tante occasioni nei meandri webbici e anche in pinterest, non nomino nessun sito o blog specifico (sperando di non fare danni) perché sinceramente non ricordo dove l’ho trovato la prima volta che ho cercato degli schemi per i cuori… dato che sono anche passati parecchi anni da quando ho iniziato ad aggirarmi in incognito per il web come un fantasmino silenzioso…. ma ci tengo a specificare che non l’ho fatto io ma che ho solo scopiazzato questo…. pure male perché, come mio solito, ho poi fatto alcune piccole modifiche e li ho adattati a mio gusto, in ogni caso, come vedete non è per niente difficile…. volete provare anche voi?


cuori SanValentino (2)


un abbraccio e dolci cuori a tutti

* * *

anche questo post con tutti i miei cuori rossi volerà nella splendida bacheca di Daniela - Decoriciclo


venerdì 29 gennaio 2016

Berretti a punto onda e piccola anteprima di San Valentino


durante le ormai lontanucce feste di Natale, Capodanno ed Epifania comprese, sono riuscita a dedicarmi, oltre al lavoro ordinario e alle mie solite faccende quotidiane e agli impicci e agli imprevisti e bla bla e bla bla, anche alla prova di alcuni punti di uncinetto che avevo visto anni fa ma che ancora non avevano trovato sbocco nei miei attrezzini uncinati….

berretto e scaldagola p.onda  (3)

avendo avuto nei giorni festivi qualche ora in più per provare con un po’ di calma, sono finalmente riuscita a sperimentarne qualcuno come si deve e a distaccarmi quindi un po’ dai soliti punti e soprattutto dal mio adorato tunisino, che ho usato tantissimo negli ultimi tempi e del quale però non vi ho ancora parlato molto in questo mio angolino webbico ma prossimamente rimedierò (promessa solenne! senza scadenza…. ma contateci che arrivo con qualcosa di più approfondito) anche perché ho scoperto, proprio prima di Natale, nonostante siano ormai anni che lo uso nei miei lavori, che il punto tunisi da me utilizzato abitualmente (vi ricordate gli scaldagola o la magica coperta multicolore?) non è propriamente il punto classico, il punto base per capirci, ma è una delle possibili varianti, e ce ne sono davvero tante…. però ve ne parlerò meglio la prossima volta…. è proprio da tanto che vorrei rimediare allo striminzito post della coperta fatto nei primissimi giorni di blog….

ad ogni modo, accantonando temporaneamente il punto tunisi e in occasione della ormai vicina ricorrenza di San Valentino, ci tenevo a mostrarvi qualcosina di questi (per me) nuovi punti provati e con i quali ho fatto alcuni berretti e, di nuooooovo, altri scaldagola in coordinato….

berretto e scaldagola p.onda  (4)
versione beige con grande bottone
berretto e scaldagola p.onda  (6)

quello di oggi è un punto onda… lo avete visto nelle foto e, se proprio proprio non si capiva, l’ho anticipato nel titolo….  preciso che ho scritto un  e non il  punto onda perché ne esistono, con questo nome, svariati tipi. 
Due li ho già provati e direi che uno lo potremo chiamare punto onda traforato, usato da me per i mezzi-guanti (ma ve ne parlerò, in altra occasione... tantaroba oggi!), e quello che ho provato per berretti e scaldagola, potremmo invece chiamarlo punto onda a rilievo…. perchè i punti utilizzati, pur essendo i soliti punti di uncinetto (p.basso o bassissimo, p.alto, mezzo p.alto, ecc) nella lavorazione restano leggermente rialzati e quindi a lavoro finito appare appunto il motivo in rilievo…  secondo me assomiglia un po’ alle coste lavorate ai ferri… ecco sì, sembrerebbe una costa ai ferri intrecciata…. ma è tutto realizzato a uncinetto…..

berretto e scaldagola p.onda  (5)
aperto o con risvolto
berretto e scaldagola p.onda  (7)
retro in versione capelli corti o capelli lunghi


berretto e scaldagola p.onda  (8)
versione in grigio con bottone in madreperla che nelle foto sembra a specchio ma vi assicuro che è grigio anche lui

Come tutti i punti da me provati nelle scorse settimane, anche il punto onda è un double-face, quindi il punto finale è visibile sia sul davanti che sul retro del lavoro nello stesso modo… in questo specifico caso è in realtà leggermente diverso ma, secondo me, ugualmente carino da poter essere usato anche dall’altro lato….
chissà se mi son capita solo io o se sono riuscita a spiegarmi decentemente?
in pratica, soprattutto se a fine lavoro si riesce a fare una cucitura nascosta/invisibile o, ancor meglio, se si lavora in circolo, non avremo un vero e proprio rovescio della maglia (troppe volte inguardabile) ma anche il dietro del lavoro risulterà uguale al davanti, o quasi…. vi metto fotina che è meglio…. anche perché proprio questo punto onda secondo me è carino sia al dritto che al rovescio… così è un pò come avere due berretti in uno….

p.onda dritto-rovescio

inoltre, come se non bastasse tutta sta pappardella che già vi ho scritto ma dato che li ho messi nelle foto e ho voluto anticipare qualcosina per San Valentino, vi dico che sono anche riuscita a fare, strano ma vero! dato che io non sono molto per fronzoli e fronzolini vari ma…. all’Amor non si comanda e quindi eccole qui: le spille a forma di cuore…. alcuni con una spirale interna in rilievo e altri più semplici….
ma cosa ne dite se ne parliamo nei prossimi giorni? ce la metterò tutta per fare il più veloce possibile, spero di riuscire già nel fine settimana, e vi anticipo che metterò anche lo schema di uno dei modelli che ho provato e che vedete qui oggi…. 


berretto e scaldagola p.onda  (9)
versioni con e senza cuori ... a piacere!
berretto e scaldagola p.onda  (10)

berretto e scaldagola p.onda  (2)

Vi sono piaciuti questi lavori con i nuovi punti?

! ! !   un abbraccio e buona giornata a tutti   ! ! !

* * *

con questo post partecipo alla super raccolta di Daniela - Decoriciclo

mercoledì 13 gennaio 2016

stelle musicali... e curiosità sugli origami

dato che ormai è risaputo che questo è il blogghetto più lento del mondo e visto che la vostra comprensione è smisurata (vi ringrazio infinitamente di questo!), direi che tanti problemi sui tempi non me li dovrei più fare…. però effettivamente parlare ancora del Natale forse suona un po’ maluccio…. ma che ci volete fare…. strana ero lo scorso anno e strana son rimasta in questo...
ma ci tenevo moltissimo a mostrarvi una cosina fatta appunto per Natale e con la carta….


ho iniziato a conoscere e ad amare l’arte del piegare la carta quando da ragazzina ho letto la storia della gru ad origami quale simbolo per la pace legata al racconto di Sadako Susaki e al monumento in suo ricordo nel Parco della Pace a Hiroshima…. incuriosita mi sono subito comprata un libro, al cui interno ho poi ritrovato il racconto in questione (vi metto con piacere le foto relative) e presa da questo entusiasmo mi son dedicata a fare parecchie cose con questa tecnica ….

Stelle di carta per Natale - origami

Stelle di carta per Natale - origami

Stelle di carta per Natale - origami

poi ho continuato ad amare i lavori con la carta e ne ho sperimentati parecchi…. spero pian piano di riuscire a mostrarvi qualcosa anche di quelli…. ma tornando al Natale vi racconto che quest’anno per aderire ad uno scambio di addobbi con le mie amiche di baratti, non avendo tantissimo tempo a disposizione ho preparato appunto delle stelle fatte con questa tecnica più alcune piccole bianche fatte all’uncinetto...

Stelle di carta per Natale - origami

Stelle di carta per Natale - origami

per quelle in origami, come avete visto, ho utilizzato una carta con un disegno particolare e che a me piace molto: il pentagramma... che le rende ancora più fascinose....
ne ho fatte tantissime, sia in carta che all’uncinetto, tante da pensare di addobbare il mio albero solo con quelle ma poi alla fine regala qui e regala lì, aggiungile ad un pacchettino, mettile anche a contornare un vasetto ricicloso…. insomma a me ne son rimaste poche, pochissime, direi nessuna! ebbene sì…. sono tutte andate regalate e poi non avendo più voglia ne tempo per farne ancora (evviva la sincerità!) ho optato per i miei addobbi classici che comunque continuano a piacermi tantissimo….
ma mi pare che ve lo avevo già detto… sì sì mi sa proprio di sì… forse in più riprese ma di sicuro anche qui 

Stelle di carta per Natale - origami

una foto con i passaggi per fare quella in origami l’ho poi messa proprio in un post del Barattiamo… se vi piace l’idea la potete trovare qui e se vi cimenterete, fatemelo sapere che sarò felice di vedere i vostri risultati…..

Vi anticipo che prossimamente vi mostrerò quel che io ho ricevuto da questo scambio di addobbi!

a presto! un abbraccio e…
….buona creatività a tutti  ! ! !

* * *


le 3 foto “mille gru per la pace” sono state scattate dal libro Origami di Renzo Zanoni 

venerdì 8 gennaio 2016

filastrocca laboriosa …

vi ho fatto un po’ attendere ma volevo “partire e iniziare l’anno col botto!”
va beh botto… non esageriamo…. diciamo che come al solito il tempo è poco e ci tenevo a sistemare un pochino la “facciata”…. levare gli addobbi di Natale (nel blog intendo… ma anche quelli di casaaaa)… fare ordine e pulizia e ritornare alle origini o giù di lì…
però già che c’ero qualche novità l’ho messa…. insomma non proprio da “anno nuovo vita nuova” ma una risistemata ogni tanto ci vuole…
ho spostato le icone più tecniche in fondo (traduttore, tasto “cerca” ecc) alcune le ho sistemate diversamente… ne ho aggiunte altre… insomma poche cose ma necessarie…

L’anno per me è partito un po’ a rilento rispetto ai miei soliti ritmi di vita e purtroppo con poca voglia di foto (anche se il tempo mancante non è che aiuti molto, dato che restano per me la cosa più impegnativa parlando di blogghetto) … pare strano ma prepararle e mettere la filigrana e il resto mi porta via parecchie ore e quindi per oggi scusate ma niente fotine….
vi chiedo anche perdono per le parole usate ma io continuo imperterrita con l’italiano… so che i termini classici e ufficiali per i blog sono tutti in inglese e che in queste poche righe ne ho già omessi almeno una decina…. ma so anche che io sono testona e mica poco….
spero mi perdonerete queste mie libertà di espressione in cui rientrano anche le mie varie nuove coniature e i francesismi diversi…. ma che ci volete fare? se non creano in ogni campo non son contenti….
come stavo per dirvi, credo che sappiate quasi tutti, ma nel dubbio io ve lo ridico, che faccio parte di alcune community di G+ (hmmm inglese! di nuovoooo… uff… va beh… ci vuole pazienza) una è per me ormai storica ed è da sempre presente qui a lato con l’iconcina…. ma ho peccato di distrazione un’altra volta e mi son dimenticata di aggiungere le altre a cui pian piano ho aderito nel corso di questo anno di vita di magalì … ora finalmente ho provveduto… io vi consiglio di darci una sbirciatina: cliccateci su e godetevele! meritano tutte …..

tornando alle origini vorrei iniziare il mio 2016 bloggico proprio parlandovi della prima a cui ho aderito e nella quale principalmente si baratta… poi si scambiano idee e consigli, si ciappetta e ci si diverte, insomma è un bel bosco animato e magico, pieno di amiche laboriose… il “Barattiamo Creativamente” nato grazie alla fantasia e alla magia della nostra mitica Daniela di Decoriciclo è diventato pian piano (ma nemmeno poi tanto piano) un bel punto di incontri virtuali e non….

ve ne parlo anche con l’intenzione di ringraziare tutte le amiche che ne fan parte e per mostrarvi una filastrocca a loro (noi) dedicata e nata nella mia testolina pazzerella una sera di qualche tempo fa proprio mentre alcune di loro (qui no noi… sigh.. purtroppo non potevo andare) si incontravano per un felice fine settimana in compagnia….
alcune di voi già la conoscono perché l’ho postata in community proprio in quei giorni insieme alle mie bacchette magiche, ma ci tenevo a presentarla anche nel mio blogghetto (sempre più leeeeeeeeeento…sigh sigh….) ….
correva il mese di dicembre dell’anno ….basta basta…. scherzavo…. eccola qui

Filastrocca delle amiche laboriose

Che siano fatine oppure streghette
son care Amiche che cucion gonnette

fanno le spille ma anche borsette
tanti oggettini e mille cosette

tutte qualcosa e ognuna le mette
e vedeste che brave son poi le scrappette

fan del riciclo uno stile di vita
ed ecco a voi una cosa rinata!

Crean tutte col Cuore e pur sì tanto Amore
ma guarda che brave e quanto vigore!

scambiano e scrivono - sferruzzano e incollano
barattano e postano - cuciono e viaggiano

eccole qui, fan proprio di tutto,
fidatevi pure che niente è mai brutto!

son sì curiose ma che laboriose!
inventano idee e pur tante cose

ma sopra tutte una cosa è assai certa:
che fanno magie e non è una scoperta!

e allora ecco qui che sono arrivata
con questa bacchetta appena creata!

voi che ne dite, mie affabili Amiche,
ne facciamo ancor dell’altre fatiche?

e secondo voi, a tale proposta,
io che son strega attendo risposta?

che’ un po’ le conosco le mie care maghe
ed anche un pochino di loro le brame

per questo lo so: siam tutte d’accordo!
onde per cui il problema è risolto…

allor finalmente e così sia
veloci streghette, facciam la magia!!!

   un abbraccio e…
  che la creatività sia sempre con tutti voi  ! ! !

* * *