benvenuti

Buongiorno e benvenuti a chi passa a visitarmi...
in questo blog troverete di tutto un pò (dei miei passatempi e delle mie piccole passioni quotidiane) lavoretti e creazioni varie, idee regalo, qualche istruzione, tanto uncinetto, un pò di maglia, prove di cucito, e poi borse borsette e borsellini, centri centrini e centroni, calzette e calzotte, sciarpe e sciarpone, scaldapolsi e scaldagola, collane ciondoli e bracciali, accessori diversi e tanto altro, tutto coloratissimo e fatto con Passione Amore e Fantasia ma soprattutto fatto a mano artigianando...
e... opsss... scusatemi per la grafica o i difetti del blog ma tecnologia e magalì non vanno ancora molto d'accordo...
se poi vi va di lasciare un segno del Vostro passaggio, con un commento, sarebbe molto carino e gradito...

giovedì 5 novembre 2015

sciarpe a catena e racconto del mio nuovo punto!


come avete visto sono la solita estremista… o troppo o niente….. o sempre o mai…. ma le vie di mezzo? le vogliamo imparare ad usare ogni tanto o no?
mi sa di no…. mi sa che per me ormai è troppo tardi….. e quindi, visto che per ora va così e continuo a trovare mucho tiempo for mon blog , uhh mamma ora straparlo pure!!! sarà la stanchezza…. che poi “mucho” …. parolone, diciamo che riesco a ritagliarmi qualche oretta ogni tanto e allora ne approfitto… quindi, dopo la sciarpona a stelle, vi mostro un altro dei miei lavori unci-sciarposi…..
Tutto nasce dalla voglia di provare un punto… anzi di creare un punto, dato che me lo sono inventata! ma invece anche no !!! nel senso che ovviamente ho scoperto l’acqua calda: esisteva già e chissà da quanto… ma io non lo sapevo e quando ho iniziato l’esperimento, volendo semplicemente alleggerire il lavoro fatto tutto a punto basso perché con i barattoli-contenitori-riciclosi mi veniva utile, avendo voglia e bisogno di minor compattezza, insomma mi è uscito questo punto, per me tutto nuovo, e mi è pure piaciuto un sacco!! tanto da continuare ad usarlo per parecchie cose (borse, manici, scaldagola, mezzi-guanti, ecc.) poi pian piano…. vedi qui, guarda lì, curiosa là…. alla fine il punto è stato scoperto!
da chi non lo so…. però insomma esiste ed ha pure un nome: punto tela, che naturalmente a me non piace granchè (il nome) ma … così è!
però scusate eh, miei cari inventori di punti all’uncinetto, ma punto magalì non sarebbe più carino?!? ;-))) ovviamente scherzo, non mi reputo ne così innovativa ne un’inventrice di punti, anzi con l’uncinetto ho iniziato solo seguendo schemi, perciò… lungi da me tanta presunzione… spero si capisca l’auto-ironia… anche perché per provare provo, ci manca, sperimento pasticcio mastruzzo sferruzzo... ma non sapete quanti obbrobri prima di arrivare al dunque!
Ad ogni modo in questa occasione invece è stato facile e la prova è riuscita al primo colpo! la lavorazione consiste semplicemente nel ripetere un punto basso e una catenella e al giro successivo alternare la lavorazione facendo la catenella volante sopra il punto basso del giro precedente e puntando il punto basso all’interno del vuoto creato dalla catenella sottostante…
chissà se mi son capita solo io? mi sa di sì... provo così

– x – x – x – x –
x – x – x – x – x
– x – x – x – x –

i trattini rappresentano le catenelle e le “x” sono i punti bassi. va un po’ meglio? va beh... diciamo che provo a consolarVi con le foto...  

sciarpa a catena

sciarpa a catena

sciarpa a catena

sciarpa a catena

sciarpa a catena

Torniamo alla sciarpa… l’anno scorso mentre portavo avanti, a pezzi e bocconi, il cardigan grigio, per staccare e distrarmi un po’ dalle simpatiche quanto ripetitive piastrelle, mi sono appunto cimentata in questo provino e mi è venuto talmente bene ma talmente bene (e cosa ci vorrà mai?!?!? punti bassi e catenelle!!! ;-))) ) che l’ho tenuto, l’ho unito in cerchio e poi ne ho fatto un altro e un altro ancora e ancora uno e poi di nuovo e alla fine… et voilà…eccotela lì: la sciarpa a catena! quasi da non credere… magia delle magie una sciarpa luuuuunga lunga… un po’ come i miei post e le mie mail… io che invece adoro la sintesi (sul serio!) continuo a fare scaldagola semplici e coooorti… (abbiate fiducia che prima o poi arrivano…) tanti colorati e caaaaldi!
Questa sciarpa invece è un po’ diversa dal solito, particolare… sarà che ultimamente non amo molto le classiche sciarpe ma ho la predilezione, appunto, per i più pratici scaldacollo, oppure mi attirano quelle con una lavorazione atipica, con un traforato originale, strane insomma, come me!… e questa rispecchia sia l’inusuale che il comodo , perché, come vedete dalle foto, anche se di fattura singolare, è facilmente annodabile: basta infilare una estremità dentro un anello nel punto preferito ed è fatta! si può anche usare tutta arrotolata, sempre fissandola semplicemente con anello dentro anello, oppure lasciare lunga e aperta in caso di caldo improvviso… e poi… particolare nel particolare: si può anche usare a mo’ di cinta su un abito/tunica…

sciarpa a catena

sciarpa a catena

sciarpa a catena

sciarpa a catena

sciarpa a catena

sciarpa a catena

sciarpa a catena

sciarpa a catena

Inoltre questo modello a catena, proprio perché composta da tanti elementi, può avere molteplici versioni: stile arlecchino/arcobaleno, con tanti colori diversi per ogni anello, oppure può essere lavorata a tinta unita con tutti gli anelli uguali, o ancora con gli anelli più larghi o più sottili, o magari di diverse lunghezze... un’altra alternativa possibile è quella con gli anelli fatti a tricotin (hhmmm mi sa che sarà il mio prossimo esperimento) che assomiglia ancora di più ad una catena vera e propria… insomma le possibilità anche qui, come per quasi tutte le cose che presento, sono davvero infinite… fantasia e un po’ di lana possono fare piccoli miracoli…

a Voi è piaciuta quest’idea?

 ! ! !  un abbraccio grandissimo   ! ! !

* * *

18 commenti:

  1. Queste sciarpe sono davvero delle belle novità! Colorate e frizzanti come te, bravissima come sempre. bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sabrina! sempre carinissima .....
      ti abbraccio forte.....buona serata!!!!

      Elimina
  2. Ma queste sciarpe a punto Magali (questo nome è decisamente più bello !;-))) sono splendide cara Sinide.
    Molto colorate ed originali! Complimenti!
    Se hai voglia di esprimere qualche desiderio vieni a leggere il mio ultimo post!
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. altrochè se ne ho voglia..... corro a vedere! ma intanto grazie della visita e delle tue paroline magiche....sei sempre dolcissima cara Maria!
      un abbraccio anche a te e Buonanotte!!!

      Elimina
  3. bellissima idea!complimenti!
    un bacione simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, sei sempre carinissima!!!
      ricambio il bacione! buona giornata.....

      Elimina
  4. Molto originale e bella la sciarpona e bello anche il punto Magalì! Se non avessi sommerso me stessa, amiche e parenti con le sciarpe proverei a farla! Ma non è detto che non ci provi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prova prova dai..... poi ce lo fai vedere nel tuo blogghetto magico, vero? son curiosa io sai?
      grazie della visita, mi fan sempre piacere!
      buona serata

      Elimina
  5. Mi piacciono! Quasi collane. Ottima idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie Nunzia! eh però..."quasi collane" mi piace..... forse un pò grandine ma.... bella idea anche la tua!
      un abbraccio e buona serata

      Elimina
  6. Non posso che unirmi al coro, confermando che queste sciarpe sono davvero bellissime!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, mi fa piacere che ti piacciano..... contenta anche della visita e del commento, sempre entrambi graditissimi!
      buona serata!

      Elimina
  7. Un'idea originalissima come dici tu che si stacca un po' dalla solite sciarpe..Indovinatissimo l'accostamento di colori..
    E pensare che una volta lavoravo parecchio ai ferri e uncinetto..ma ora...che ciabatta!!!
    Bacione serale mia cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Nellina cara.... sei sempre carinissima con me!
      e guarda, se posso permettermi, che la mia Amica Nella non è una ciabatta!!! per quanto io adori le ciabatte ma insomma....credo ci siam capite? veroooo? ;-))))))
      un bacione grandissimo....

      Elimina
  8. Sinide sei sempre un vulcano in eruzione, la sciarpa è un'idea fantastica e il punto è bellissimo penso che te lo copiero e per me sarà sempre il punto Sinide. Bacioni e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lella!!! grazie mille...... copia tranquilla, so già che farai dei capolavori.....
      un bacione grande e buon fine settimana!!!

      Elimina
  9. Il "punto tela" è proprio bello, ma sarebbe più belo se si chiamasse "punto magalì". =)))
    La catena a me piace molto, io l'avevo usata per una collana, ma come sciarpa è davvero molto particolare e si presta a diversi utilizzi. Bravissima! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, cara Dani, quasi quasi dopo i vostri commenti darò vita a una petizione per fare un cambio nome! solo che non so a chi presentarla......hmmmmm .... va beh dai.... lasciam stare!
      ;-))))) grazie della visita e dei commenti, sempre graditissimi, come i complimenti ovviamente....
      un bacione!!!

      Elimina

♡ le vostre visite per me sono un onore e se avete voglia di lasciare un commento mi farete felice ♡
risponderò direttamente dalle mail di g+ e nei tempi più brevi possibili, quindi le mie risposte, se non
utili per le creazioni, da novembre 2016 non appariranno più nel blog... ♡ buona giornata a tutti ! ♡
... ops... controllate per cortesia di non essere "noreply" altrimenti non vi arrivano le mie risposte ♡